Cose (E)inaudite – L’azienda è tua e la gestisco io

Summum ius, summa iniuria, dicevano i latini, e avevano ragione da vendere: la sensazione è che la sentenza del Tribunale di Roma, pubblicata ieri, che ha condannato la Fiat ad assumere 145 lavoratori Fiom nello stabilimento di Pomigliano, si fondi su solide basi giuridiche, ma ciononostante sia il massimo dell’ingiustizia.

Nell’ambito di una ristrutturazione aziendale, la Fiat, tramite la società Fabbrica Italia Pomigliano, aveva riassunto parte dei lavoratori in precedenza addetti allo stabilimento: tra questi, però, non figurava nessun iscritto alla Fiom, il sindacato che si era tanto opposto fermamente ai nuovi accordi aziendali sulla gestione della fabbrica.

Un caso? Evidentemente no. Coprendoci di ridicolo, siamo dovuti andare a scomodare (e pagare) un professore inglese perché ci dicesse quel che appariva ovvio a chiunque, ovvero che con ogni probabilità la Fiat aveva scelto di proposito di non impiegare lavoratori iscritti alla Fiom (il professore ha calcolato effettivamente questa probabilità!).

Ma il problema è che questo in Italia non si può fare: esistono in effetti norme, in questo caso di derivazione europea, ma con un forte sostegno anche nella nostra Costituzione, che vietano al datore di lavoro di discriminare un lavoratore o un candidato sulla base delle sue opinioni sindacali. Il comportamento tenuto da Fiat era quindi con ogni probabilità effettivamente vietato, ed ecco perché la sentenza in questione pare sinonimo di summum ius. Tuttavia, a noi pare anche che si tratti di summa iniuria.

Leggi il resto dell’articolo →

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...