Cose (E)inaudite – Dispotismo strategico

I comunisti che governano Torino non si fanno mancare niente: memori dei successi del loro modello storico preferito, l’Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche, applicano a Torino le stesse ricette che portarono l’URSS al benessere e alla gloria. Fedeli alla linea, hanno appena partorito una nuova creatura, “Torino Strategica“, affidandole un compito facile facile: «progettare la città del futuro».

Ora, benché i keynesiani insistano a raccontarci che la gestione della cosa pubblica è cosa del tutto diversa dall’organizzazione di una famiglia e del suo bilancio, noi ci ostiniamo a credere che non sia così, e che se al governo – della Città, del Paese, dell’Europa e del mondo – si applicassero un po’ più di sani principi della nonna e un po’ meno alchimie finanziarie non saremmo in questa situazione.

Leggi il resto dell’articolo →

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...