Cose (E)inaudite – Frode & restituzione

Dopo i V-Day, ecco i R-Day, dove la R sta per Restitution. È l’ultima iniziativa dei grillini del MoVimento 5 Stelle, e ancora una volta avrà il suo battesimo a Torino, il 19 febbraio prossimo.

La restituzione consiste in questo: i due consiglieri regionali grillini, Bono e Biolé, novelli Zaccheo, hanno preso più di metà della ricchissima indennità spettante loro come consiglieri regionali, e l’hanno accantonata in un fondo, chiamato Conto Progetti a 5 Stelle. Ciò che intendono fare ora è appunto restituire ai cittadini quel malloppo, mettendone a disposizione una prima rata in un esperimento di democrazia diretta, dove chiunque può presentare richieste di finanziamento per un progetto, e si aggiudicano i fondi in modo democratico i progetti che ottengono più sostegno tra i presenti.

Tendenzialmente, credo che chi condivide le idee che si sostengono in questa rubrica nutra nei confronti delle proposte e delle attività grilline sentimenti contrastanti: non loderemo mai abbastanza la loro decisione di rispettare un’ambiziosa promessa pre-elettorale, rifiutando centinaia di migliaia di euro di finanziamento pubblico ai partiti e optando per l’autofinanziamento integrale (a dimostrazione, checché se ne dica un po’ dappertutto, che anche una forza per molti versi pauperista come la loro può tranquillamente finanziarsi con gli strumenti di quel tanto vituperato mercato, ovvero con contributi volontari dei sostenitori). Ci piace inoltre parecchio il loro piglio antipolitico, la loro contrapposizione frontale a un sistema di potere marcio dalle fondamenta, e corrotto oltre ogni possibilità di redenzione.

Molto meno ci convince la gran parte delle loro diagnosi e ricette: la battaglia sui beni comuni è per noi fumo negli occhi, l’ideologia del tutto il più possibile gratuito ci pare un’utopia molto pericolosa, la propaganda della decrescita felice temiamo sia in verità un autentico suicidio economico.

Leggi il resto dell’articolo →

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...