Troppo grande per riuscire

Il decreto liberalizzazione pone le premesse per la creazione di un’autorità indipendente per i trasporti (art. 36) ma, nell’attesa, tale competenza viene affidata all’Autorità per l’Energia Elettrica e il gas.

Sebbene l’intenzione di convergere verso una regolazione indipendente di trasporti e infrastrutture non possa che essere considerata positiva, dal punto di vista attuativo la scelta transitoria crea non pochi problemi. Se, infatti, affidare all’Aeeg la competenza in materia idrica aveva un senso dal momento che c’è una sorta di contiguità tra i due settori – se non altro perché l’acqua è il “terzo contatore” nelle nostre case – assegnarle anche la competenza sui trasporti è più complicato: innanzitutto, perché di fatto i due settori sono molto diversi e, quindi, richiedono professionalità ed esperienze differenti, sia a livello di staff che di consiglio. Così facendo, inoltre, si andrebbero ad annacquare le competenze dei commissari che, nel momento in cui le decisioni sono prese dal collegio, dovrebbero sapere un po’ di energia, un po’ di trasporti, andando a disperdere conoscenze settoriali peculiari alla materia di riferimento e necessarie.

Il rischio è che, dovendo sapere un po’ di tutto, arrivino a prendere decisioni poco informate, poco specifiche e, quindi, poco adatte ed efficaci (e che, a monte di ciò, sia meno forte la pressione a selezionare componenti che siano anche competenti – PDF). Tale pericolo, poi, crescerebbe con l’aumentare delle dimensioni dell’autorità: mettere insieme ambiti così grandi, infatti, significa creare un mostro burocratico poco snello nelle procedure e, quindi, poco incisivo nelle decisioni. Il tutto, considerando che essa sarebbe operativa (almeno teoricamente) solo per pochi mesi: la consapevolezza di uno sforzo a tempo determinato non è certo un incentivo a metterci l’attenzione, le risorse e il tempo che sarebbero necessari.

Leggi il resto dell’articolo →

— Lucia Quaglino 
twitter.com/luciaquaglino
 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...